lettura area flegrea

Demòphila

Contatti
Legale rappresentante: Simonetta Patanè
Email istituzionale: demophila@gmail.com
Referente: Cristofaro Di Maio
Email referente: crisdimaio@gmail.com
Sede legale: Via Caio Duilio, 78 Napoli

Descrizione delle finalità dell’organizzazione e delle principali esperienze pregresse

Demòphila Associazione non profit ha come scopo quello di attivare e potenziare le competenze individuali e relazionali per il miglioramento della percezione e conoscenza di sé e della capacità di comunicazione e collaborazione fra individui. L’approccio multiprofessionale con cui le diverse figure – counselor filosofici, psicoterapeuti, sociologi e filosofi – progettano gli interventi, consente di strutturare le attività a vari livelli (emotivo, relazionale e cognitivo) per una presa in carico globale dell’individuo nel suo contesto, al fine di favorire la crescita umana tanto del singolo che della collettività in cui è inserito. Ha un’esperienza pluriennale di attività formative realizzate con pratiche filosofiche e metodologie esperienziali, in ambito scolastico a partire dalla filosofia con i bambini, in ambito professionale in particolare con insegnanti e con operatori carcerari, in ambito sociale con famiglie fragili.

 

I LUOGHI DELLA LETTURA

Demophila utilizza i testi (selezionati non solo dai libri) e la lettura collettiva ad alta voce come dispositivo per favorire la riflessione, l’emersione di situazioni di disagio, la condivisione di opinioni, allo scopo di sviluppare lo spirito critico, rafforzare la capacitazione individuale, l’empowerment soggettivo e comunitario e la partecipazione attiva.

 

ATTIVITÀ DI PROMOZIONE DEL LIBRO E DELLA LETTURA

Una delle ultime iniziative svolte nel Comune di Napoli è stato il progetto “Educare alla lettura: sviluppo del pensiero critico” attuato, in rete con Orizzonti ODV,  presso la Fondazione Grimaldi, a favore di oltre 30 nuclei familiari. Attraverso la riflessione condivisa su testi proposti si è discusso delle modalità di gestire le informazioni, della loro veridicità e di come formarsi e condividere opinioni competenti e libere allo scopo di essere cittadini informati, consapevoli e partecipanti.